venerdì 12 aprile 2019

Focaccia morbida allo yogurt e farina multicereali

La panificazione come yoga rilassante per la mente... Preparare una buona focaccia è sempre un rito. Si cominica al mattino con un primo impasto e si finisce nel pomeriggio, per essere sfornata giusto giusto per l'aperitivo del venerdì. Dalla ricetta sembra una cosa molto laboriosa ma, in realtà, sono brevi gesti ad alcuni orari prestabiliti (più o meno) da incastrare con le altre cose da fare durante la giornata. Il resto è riposo ed attesa al calduccio in un comodo contenitore ermetico prima di finire in forno. 
Tempo fa avevo un forno a gas con il termostato rotto che raggiungeva e forse superava i 300°. Si poteva usare solo per pizze e focacce ma dava molta soddisfazione. Ho deciso di cambiarlo quando ho sentito la parete del bagno rovente ed ho capito se si rischiava di fondere anche il pavimento! Ora ho un classico fornetto elettrico che arriva al massimo a 220° ma svolge comunque il suo lavoro. Usando la farina multicereali per la focaccia si ottiene un impasto più denso e consistente. L'aggiunta dello yogurt favorisce la morbidezza all'interno e la croccantezza all'esterno, oltre che un gusto più fresco e fragrante. 
E' buona liscia o accompagnata con verdure grigliate. Ottima anche con qualche cucchiaiata di pomodoro fresco e acciughe sotto sale. Invece risulta troppo morbida ed idratata per essere usata come base per la pizza con mozzarella, risultando un po' molle. Proverò con la scamorza fresca che tende a restare più asciutta in cottura e a rilasciare poca acqua.


Leggi tutto...