lunedì 12 maggio 2008

Zaragoza

Programmazione di un viaggio a Zaragoza, partenza il 17 ottobre 2008, ritorno il 19 ottobre 2008.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Il viaggio comincia a prendere forma:

Abbiamo prenotato il volo con la Ryanair e l'hotel.


Saragozza è una città famosa per il tapeo, vale a dire un percorso a tappe fra diversi bar durante il quale si degustano le tapas, cioé piccole raciones di cibo accompagnate da una caña o un bicchiere di vino. La città ha l'atmosfera tipica di una città universitaria, c'è tanta vita e gioventù!
La città è accogliente e ben tenuta, non offre nessuna attrazione turistica assolutamente memorabile, in una giornata o in due pomeriggi per chi pensa di far tardi la notte e di dormire fino a quando il sole è alto, si riescono a vedere tutte le cose principali, Basilica del Pilàr, Catedral de la Seo, rovine romane, calle Coso, parque Primo de Rivera, Palacio de la Aljafería.
Tutta la città si gira comodamente a piedi, frequenti comunque gli autobus (il biglietto si fa dal conducente, costa 85 cent.) Tra plaza de San Felipe e plaza del Justicia nella stretta Calle del Temple e perpendicolari i locali non si contano, La Recogida (musica rockeggiante), El Buscòn, Parros Cafè (ha il logo simile all’ Hard Rock Cafè, è un locale molto grande) più un infinità di locali attaccati uno all’ altro, per tutti i gusti, tutte le età e con vari tipi di musica, chiudono tra le 4.00 e le 5.00 e l’ ingresso è rigorosamente gratis, per chiudere la serata La Casa del Loco nella Calle Mayor a pochi passi dal Casco, l’ ingresso costa 10 € nel fine settimana, 7 € gli altri giorni con una consumazione compresa.Il costo della vita è mediamente del 20-30% in meno rispetto alla media delle province italiane.

Trasporti:

Dall' aeroporto dopo l' arrivo di ogni volo Ryan parte, dopo circa 30 minuti, un bus che porta in Paseo Pamplona; costo 2,5 €. L' orario non è specificato nelle fermate, occorre chiedere all'ufficio turistico dell'aeroporto o in città.

Taxi dall aeroporto al centro circa €16/18 (compreso supplemento x zona aeroportuale); dal centro all'aeroporto €15/18.

Per gli spostamenti all' interno della città approfittate dell’efficientissima rete di trasporti pubblici; all’occorrenza considerate che i taxi costano MOLTO meno che in Italia (una corsa diurna in centro difficilmente supera i €4/5)
Per recarsi nelle citta' limitrofi tenere presente il costo maggiore del treno rispetto all'autobus.

Nessun commento: