lunedì 28 luglio 2008

Pollo al Curry

Il pollo al curry è una delle ricette che preferisco, in versione poco piccante. Il curry essendo un mix di spezie, in dosi diverse, è facile trovarlo in diverse versioni. Ultimamente mi piace molto una versione con una grande percentuale di cumino, che uso anche per insaporire il couscous con le verdure o le marinate di carne.




Ingredienti

300g di petto di pollo
mezza cipolla
una mela o due fette di ananas
mezzo dado
panna vegetale
burro
farina o maizena
mezzo bicchiere di sake o vino bianco
un cucchiaio di curry
sale

Preparazione

Pulire il petto di pollo e tagliarlo a cubetti di circa un centimetro e mezzo di spessore. Tritare la mezza cipolla molto fine e farla imbiondire in una padella antiaderente con una noce di burro. Impannare con la farina i pezzetti di pollo e farli dorare da tutte le parti in padella con la cipolla. Irrorare con il vino bianco lasciandolo evaporare. A parte scaldare un 1dl d'acqua con il mezzo dado e il curry, facendolo bollire piano per una decina di minuti.
Continuare la cottura del pollo aggiungendo poco alla volta il brodo al curry. Verso fine cottura aggiungere la panna e lasciar cuocere ancora una decina di minuti, finchè il brodo si sarà ben ristretto e ne risulterà una crema densa e saporita. Due minuti prima di spegnere il fuoco aggiungere la mela (o l'ananas) a dadini poco più piccoli del pollo. Spegnere il fuoco e servire accompagnato da riso basmati condito con burro e una spolverata di curry.


Un'idea in più: Per rendere più graziosa la prensentazione del piatto si possono usare le vaschettine in alluminio rotonde usandole come formine riempite di riso. Basterà ribaltarle sul piatto e spolverare di curry la parte alta per creare un bellissimo effetto.

Nessun commento: