giovedì 7 agosto 2008

La Pasqualina Caccialepre

Ingredienti
300g di spinaci freschi cotti al vapore
50g di caccialepre
mezza cipolla
mezzo dado
2 cucchiai di olio d'oliva extravergine
una salsiccia mantovana
5 fette di fontina Valdostana saporita
due fette di prosciutto cotto
un tuorlo d'uovo
una confezione di pasta sfoglia
semi di sesamo

Preparazione

Tagliare la cipolla fine fine e farla imbiondire in una padella antiaderente con due cucchiai d'olio. Aggiungere gli spinaci, la caccialepre, il mezzo dado e la salsiccia fatta a pezzetti e lasciare insaporire finchè quest'ultima sarà ben cotta. Ultimata la cottura lasciar raffreddare. Foderare una pirofila (20x15) con carta d'alluminio. Stendere la pasta sfoglia (non surgelata) e con il mattarello darle una forma vagamente rettangolare e foderare la pirofila in modo da lasciare trasbordare un lato più largo che servirà da coperchio.




Sul fondo disporre le due fette di prosciutto cotto, che impediranno all'umido degli spinaci di rendere molle il fondo della torta. Dividiamo gli spinaci in due parti. Mettere la prima sul fondo della pirofila, inframezzare con le fette di fontina e infine aggiungere la seconda parte e chiudere la torta con la pasta sfoglia in eccesso. Ripiegare tutti i bordi di pasta arrotolandoli.


Con eventuali rimasugli di pasta si può decorare a piacere. Spennellare la pasta sfoglia con il tuorlo d'uovo e cospargerla di semi di sesamo. Accendere il forno a 180/200° almeno dieci minuti prima di infornare. A forno caldo cuocere per circa 15 minuti. Quando la superfice risulterà dorata la torta è pronta. Lasciarla intiepidire prima di servirla.



Ps: è in cucina... smuack Photobucket

Nessun commento: