martedì 5 agosto 2008

Pizza Alta e Soffice

Ingredienti
250 g di farina per pizza alta
una bustina di lievito per pizza (o di birra*)
3 cucchiai di olio d'oliva
125g di acqua tiepida
un cucchiaino di sale
(*mezzo cucchiaino di zucchero)
200g di polpa di pomodoro finissima
2 cucchiai di olio di semi
250g di formaggio a pasta filante

Preparazione

In una terrina versare tutta la farina. In una ciotola a parte mettere il lievito e impastarlo velocemente con un cucchiaio di acqua tiepida (NON salata) finchè non risulta un composto omogeneo. Se usate lievito di birra unire mezzo cucchiaino di zucchero.
In un lato della terrina amalgamare il lievito con un poco di farina; dall'altro lato unire alla farina l'acqua tiepida salata con il cucchiaino di sale e impastare velocemente. Quando la farina avrà assoribito la maggior parte dell'acqua amalgamarla alla parte con il lievito. Il sale non va mai sciolto insieme al lievito.


Ottenuta una palla liscia ed elastica lasciarla nella terrina infarinata e comprirla con un tovagliolo leggermente inumidito. Lasciar lievitare per circa 20 minuti. Nel frattempo oliare una teglia (30x40) con olio di semi. Stendere la pasta prima con un mattarello, poi con le mani allargandola in modo più possibile uniforme. Stendere la pasta nella teglia e ungerla di olio anche in superficie.


Condire la pasta per la pizza con il pomodoro. Assaggiate prima la polpa, se risulta un poco acida aggiungete una punta di zucchero. Lasciar lievitare la base per un'oretta ancora, otterrete così il massimo della sofficità. Accendete il fuoco a 250° circa. La pizza va cotta a forno già caldo. Cuocete la base per circa 15 minuti. Frullate il formaggio in modo che sia facile da stendere sulla base.


Personalmente preferisco mixare alla classica mozzarella per pizza un pezzetto di fontina saporita. Velocemente togliete dal forno la teglia e stendete il formaggio in modo uniforme sulla base. Rimettere in forno e completare la cottura, circa 5 minuti, finchè il formaggio sarà totalmente sciolto e filante.








Consiglio: La pizza alta, rispetto a quella sottile, è già molto consistente e basta un pò di origano per gustarla al meglio, ma se si vuol preparare una pizza più ricca aggiungere le varianti in quest'ordine: gli aromi, le verdure, i funghi, i wuster o la salsiccia vanno aggiunti con il formaggio; tutti i tipi di prosciutti (soprattutto se molto saporiti), la rucola e il salmone dopo che si è sfornata la pizza.

1 commento:

seri ha detto...

buonissima la pizza alta ciao e buon week and