sabato 20 settembre 2008

La Parmigiana

Si fa presto a dire parmigiana! Ho sempre pensato che la parmigiana fosse di origini emiliane o giù di lì; non è che il nome aiuti più di tanto. E a me le melanzane neanche piacciono, quindi potevo anche continuare a vivere nell'ignoranza. Ma il desiderio di provare la ricetta mi ha fatto approfondire la questione... la parmigiana di melanzane (o melanzane alla parmigiana) è un piatto tipico delle tradizioni culinarie della Sicilia, diffuso in tutto il sud ed in particolare nella cucina napoletata. Questo sformato di melanzane, affine per tipo di cottura e ingrediente principale alla greca moussaka.




Ingredienti per 2 persone

1 melanzana grande
150g di mozzarella per pizza
50g di fontina
1 spicchio d'aglio
100g pomodori
2 acciuga (facoltativo)
olio extravergine d'oliva
parmigiano reggiano
sale e pepe


Preparazione

Per la scelta della melanzana, l'ideale è quella grande, ovale, di colore viola lucido che al tatto non deve risultare ne troppo dura ne tropo molle ma deve avere la giusta consistenza. Affettare la melanzana molto sottile, salarla e lasciarla riposare per 20 minuti in modo che perda l'acqua; sciacquare le fette e asciugarle. Far dorare le fette in olio d'oliva ben caldo, passarle di volta in volta sulla carta assorbente.




Preparare il sugo di pomodoro con due cucchiai di olio d'oliva, l'aglio, l'acciuga e il pomodoro tritato fine, lasciandolo cuocere per almeno un quarto d'ora. Quando il sugo sarà pronto foderare una teglia con la carta forno, preparare una piramide fatta con una fetta di melanzana, un cucchiaio di pomodoro, una fetta di mozzarella e così via finchè non sarà dell'altezza desiderata. Inforcare con uno stuzziacadenti e infornare a fuoco moderato per un quarto d'ora, finchè il formaggio non sarà ben sciolto. Servire caldo.
Il gusto è ottimo ma una volta mangiata abbiamo trovato che sarebbe stato meglio togliere la buccia alla melanzana prima di cuocerla perchè risultava troppo dura e amarognola, sera pour la prochaine...

Nessun commento: