domenica 4 gennaio 2009

Gugelhupf di castagne

Il Gugelhupf è un dolce, o meglio una grossa brioches, dalla forma caratteristica data da uno stampo particolare, famosa in Germania e in Francia perchè ha origine proprio al confine tra i due paesi.

Una leggenda francese narra che questo dolce è stato inventato dai Re Magi per ringraziare un pasticcere della sua gentile ospitalità ed ha la forma dei loro copricapi. Anche Maria Antonietta, affascinata dalla simpatica forma, lo fece diventare un dolce di gran moda alla sua corte.
Esistono tre stampi originali per questo dolce, uno assomiglia moltissimo al pandoro ma con il buco nel mezzo. Per questa versione ho sfruttato uno stampo in silicone. Come prima esperienza con questo materiale devo dire che è andata benissimo; senza imburrarlo o infarinarlo il dolce si staccava perfettamente ed è stato impiattato senza difficoltà lasciando la superficie perfetta!

Ingredienti

120g zucchero
120g farina 00
80g farina di castagne
80g burro
una bustina di lievito vanigliato
2 uova
2 tuorli
zucchero a velo

Preparazione

Montare le uova, i tuorli e lo zucchero fino a formare una spuma chiara e morbidissima. Setacciare le farine e il lievito ed aggiungerle alla crema lentamente, in modo che non si smonti. Unire il burro fuso a temperatura ambiente. Se l'impasto è troppo compatto aggiungere un paio di cucchiai di latte. Versare il composto in uno stampo e infornare a 180° per una mezzoretta. Lasciarla raffreddare bene prima di servirla, per sentire bene l'aroma di castagne, e spolverarla di zucchero a velo.



2 commenti:

Lena ha detto...

Ciao!
Mi piace molto questo blog, sia la forma che il contenuto!
ti va uno scambio di link con il mio, che tratta della Germania?
Potrei linkare le tue ricette ai miei post, ai lettori piacerebbe molto!!
Ciao

Art Travelling ha detto...

Se ti va di linkare qualche nostro post sulla germania molto volentieri, siamo stati a brema e lubecca... Io posso inserire il tuo blog nel BlogRoll a lato se vuoi :)