lunedì 29 dicembre 2008

Mercatini di Natale a Brema


Il momento migliore per visitare Brema è nel periodo che precede il Natale. Infatti per tutto dicembre il centro della città viene invaso da migliaia di casette colorate, cariche di oggetti preziosi e profumi invitanti, impossibile resistere.


Arrivando dall'aeroporto, subito all'uscita a destra, si trova la fermata del tram n°6 che porta in 15 minuti in centro. La fermata per iniziare il giro dei mercatini è Schusselkorb. Scendendo al tram ci si trova di fronte alla prima delle tre piazze che compongono il centro di Brema. A sinistra viene generalmente montata la ruota panoramica, mentre a destra abbiamo trovato gli stand che vendevano le patatine a doppia frittura e i rosti, piatti tipici assolutamente da provare.



Percorrendo tutta Domshof si arriva alla seconda piazza, dove è possibile ammirare il Roland e la facciata scura della cattedrale e del Rathaus. L'impatto visivo è impressionante, vista la ricchezza dei monumenti; purtroppo il povero Roland è quasi invisibile, stretto tra mille costruzioni in legno. In questa zona consigliamo il panino e bisteccona alla griglia, cotta su una particolare ruota in ferro.




Guardando in faccia Roland, sulla destra, si giunge alla terza piazzetta, dove ad aspettarci ci sono i Musicanti.
Se a questo punto si comincia a sentire il freddo, all'inizio di Markerstrasse è possibile trovare, uno in faccia all'altro due pilastri della tazzona di caffè bollente, Starbucks e il suo concorrente tedesco, entrambi con la possibilità di un bagno gratis.
Dalla piazza del Roland inizia la famosa Bottcherstrasse. Percorrendola fino in fondo si raggiunge il fiume. Girando a sinistra sulla Schlachtestrasse si trova la parte dei mercatini dedicati alla ricostruzione medievale. Insieme agli stand che offrono manufatti è possibile assistere al lavoro degli artigiani che decorano il cuoio o battono il ferro.


Infine, ma non per ultimo, percorrendo tutto il lungo fiume e girando in Stavendamm, si raggiunge il quartiere di Schnoor, la zona più caratteristica di Brema. Girare per queste stradine è incantevole. I negozi sono gestiti da artigiani che vivono in quella zona, offrono oggettistica molto particolare e originale.



Qui si trovano inoltre molte sale da tea dove fare una sosta per scaldarsi e tanti ristorantini davvero suggestivi. Consiglio una visita in Wustestrasse, in una delle sue traverse si trova un ristorante molto suggestivo e un negozietto di scatole vintage.
Sicuramente il meglio questa città lo da di notte. L'impianto di illuminazione è curato nei minimi particolari e in ogni strada ci sono luminarie e festoni. Durante il week end la ressa si fa molto intesa ma ordinata quindi meno caotica che in altre città.

Nessun commento: