giovedì 9 aprile 2009

Arrosto di Tacchino della Domenica

Questo è uno dei miei piatti preferiti e il suo profumo mi fa sempre venire in mente la domenica mattina, quando si cucina nel silenzio tipico di un giorno di festa, anche se è martedì e di sottofondo c'è il traffico del rientro di fine giornata!



Ingredienti

Sottocoscia di tacchino (700g)
1/2 cipolla dorata
1 scalogno
2 rametti di rosmarino
2 rametti di salvia
2 foglie di alloro
1 bicchiere di vino bianco
1/2 dado vegetale
olio evo
sale

Preparazione

Tritare la cipolla e lo scalogno molto finemente. In una pentola con i bordi alti coprire il fondo con l'olio (almeno cinque cucchiai) e farci appassire la cipolla e lo scalogno, con gli aromi. Dopo almeno cinque minuti aggiungere la sottocoscia di tacchino, precedentemente ben lavata e asciugata, a cui sono state eliminati tutti i residui di piumette. Lasciarla rosolare per 10/15 minuti, finché non è totalmente colorita. Aggiungere il vino a temperatura ambiente. A questo punto aggiungere il dado spezzettato per evitare di allungare troppo il fondo di cottura: restando ben concentrato risulterà più denso e saporito. Coprire e cuocere per un'ora girandolo di tanto in tanto, aggiungendo solo se occorre un altro 1/2 bicchiere di vino diluito con qualche cucchiaio d'acqua.


A fine cottura la carne risulterà tenerissima e di un bel color bruno. Togliere dal fuoco e tagliarla a fettine sottili. Il fondo di cottura va filtrato e servito ben caldo da accompagnamento alla carne. Il contorno migliore sono le patate lessate perché assorbono bene la salsina saporita.
Come vino ho scelto un Fontana Candida di Frascati.

Nessun commento: