martedì 14 aprile 2009

Gita a Como: Villa Olmo

Approfittando delle belle giornate di vacanza siamo andati a Como per la mostra di Chagall Kandisky Malevic, maestri dell'avanguardia russa, organizzata a Villa Olmo. Tempo fa c'ero già stata, in occasione della mostra su Magritte e mi aveva impressionato la bellezza della location.


Oltre ad essere interessante per le mostre, villa Olmo è bellissima da visitare, perfettamente affrescata e conservata. A dire la verità la mostra ci ha un po' deluso. In totale sono ottanta opere, di cui parecchi disegni, dei tre pittori sopra citati e di un perfetto sconosciuto molto inquietante.



Di chagall non c'era nulla di veramente interessante tranne che gli "Amanti in Blu" e ammetto che Malevic mi stava già sulle scatole ai tempi di Brera.


Si salva però tutto l'insieme, la villa e la mostra, grazie anche a un impianto di illuminazione che esalta i quadri creando una sensazione di intimità e relax.


Finito di visitare la villa abbiamo percorso la passeggiata che costreggia il lago fino in città. Fortunatamente quel giorno non c'era ressa quindi è stato molto rilassante.


Qualche informazione utile

Se si arriva da Milano conviene seguire la A9 Como-Chiasso uscendo a Como Monte Olimpino, girando a destra alla prima rotonda, seguendo verso Como, Villa Olmo si trova a circa un km.


E' molto più comodo perchè a fianco della villa si trova subito parcheggio (a pagamento), piuttosto che girare per Como centro.
La mostra si gira in un'oretta scarsa.
Il Week end rimane aperta fino alle 22.
L'ingresso intero è di 9€, il ridotto di 7€
Il 9 maggio, il 6 giugno e il 4 luglio l'ingresso è ridotto a 5€

2 commenti:

claudia ha detto...

complimenti per il blog e per le foto bellissime! Il lago di Como sarà la mia prossima meta, cercavo info e mi sono imbattuta nel tuo blog... Villa Olmo non me la faccio scappare!
ho linkato il tuo bel post su Trivago, è un sito di viaggi fatto dai viaggiatori, passa a trovarci!
ciao!!!

Art Travelling ha detto...

Grazie! :)