mercoledì 10 giugno 2009

Flan di Spinaci e Pinoli

Semplice semplice (e anche un po' inquietante), mangiato freddo è perfetto per questa stagione, oltre che molto saporito. Nonostante manchi completamente di farina o addensanti vari il risultato è molto corposo e stabile, mi ha fatto venir voglia di provarlo con tutte le altre verdure dell'orto...


Ingredienti

300g di spinaci lessati
1/4 di cipolla bianca
2 uova
100 ml di latte fresco
tre cucchiai abbondati di grana
una manciata di pinoli
2 acciughe sott'olio
sale, pepe
olio evo

Preparazione

Tritare la cipolla molto sottile, farla dorare un paio di minuti in una padella con un paio di cucchiai di olio e farci saltare gli spinaci finchè son ben insaporiti e hanno perso tutta l'acqua di cottura. In un mix frullare gli spinaci, le uova, il grana, le acciughe, i pinoli e il latte per ultimo in modo da aggiungere solo la quantità necessaria ad otterere un frappè di spinaci non troppo denso.


Aggiustare di sale e pepe. Preriscaldare il forno a 180° (160° se ventilato). Imburrare e infarinare una pirofila 30x20 (o usare la carta forno) inserirla in una teglia più grande piena per un terzo di acqua e cuocere il flan a bagno maria per 45 minuti. Lasciar raffreddare completamente il flan prima di toglierlo dalla pirofila. Servire con un insalatina fresca, cetrioli e pinoli tostati.


Nessun commento: