martedì 14 luglio 2009

Mangiare a Stoccolma: guida golosa

Stoccolma è un'altra di quelle città in cui è impossibile morire di fame! Offre una gran quantità di pub, mercati, baracchini e ristoranti che c'è solo l'imbarazzo della scelta! Dall'idea generale che ci siamo fatti sui gusti degli svedesi abbiamo capito che amano mangiare all'aperto, abbondano con salse e cremine, affollano ristoranti etnici, soprattutto thai e japan.

La guida aggiornata di Stoccolma 2015 si trova qui! (Link)




Mercati

Il posto in assoluto più bello dove andare a mangiare a Stoccolma sono i suoi mercati coperti. Qui è possibile trovare pesce freschissimo e ristoranti interni che si riforniscono direttamente dai pescivendoli offrendo vere delizie. Nella City ce ne sono due molto comodi da raggiungere.

Il primo, più antico e famoso è il mercato Östermalmstorg nell'omonima piazza che offre un ottimo spaccato sulle abitudini alimentari degli svedesi. Sì perchè loro amano molto d'estate mangiare all'aperto nei parchi, sul mare, quindi è possibile acquistare ottimi piatti pronti da portar via a base di pesce. Se si desidera fare un pranzo al sacco qui si può acquistare con una spesa media sotto i €10. Da provare il salmone. All'interno si trovano comunque un ristorante thai-giapponese, un ristorante tradizionale a base pesce, banchi di smorrebrod e cucina araba. Se si decide per il take-away a pochi passi è possibile mangiare nel parchetto dell'Eleonora Kyrka (metro Östermalmstorg T-bana).

Photobucket

Altro bel mercato coperto è il Hotorgshallen, un mercato più generico dove è comunque possibile mangiare specialità sia in loco che da asporto. Il ristorante è sempre pienissimo anche perchè a Stoccolma si mangia a tutte le ore. Imperdibile la zona dolci. L'ingresso si trova in una splendida piazzetta dove si svolge un colorato mercato.

Photobucket

Pub

Nei pub in stile irlandese o inglese è possibile mangiare ottime specialità svedesi a prezzi ragionevoli, serviti con birre discrete. Il prezzo medio di una pinta si aggira sui €4-4.50, mentre un piatto tra i €10 e i €15 compreso contorno e pane. In zona Gamla stan, nelle viette laterali, soprattutto Lilla Nygatan, se ne trovano tre intressanti, tra cui O'Connels Pub dove abbiamo mangiato ottime meatball accompagnate da patate, insalata e marmellata di mirtilli.


In zona City si possono trovare alcuni pub in cui è anche possibile ascoltare musica dal vivo. L'Harry James è uno di questi, veramente carino all'interno, con saletta fumatori. Il costo medio dei cocktayl è €10, piuttosto costosi ma di buona qualità.

Ristoranti e Sushibar

Riguardo ai ristoranti ce ne sono per tutte le tasche. I più turistici sono in Drottninggatan, una via pedonale molto viva e frequentata. Qui è possibile trovare di tutto, dai kebabbari che offrono piattoni di carne e patatine e si presentano come moderni Mac Donald, ai ristornati acchiappaturisti con menu anche in italiano e prezzi che si aggirano sui €30-50. Noi abbiamo provato il Barcellona tapas bar, ottimi prezzi e grandi bevute di san miguel.


In centro alla City si trova un enorme centro commerciale sotterraneo dove è possibile trovare un piccolo 7eleven e un Systembolaget molto fornito. Il Systembolaget è lo spaccio di alcolici statale, dove una bottiglia di vodka costa 25 euro.


Sempre nella City ma più a est, zona Master Samuelsgata, metro Hotorget, si trovano i più graziosi sushibar e ristoranti etnici, veri e propri fastfood di cucina thai, dove con pochi euro è possibile mangiare piattoni di riso e spiedini immersi in salse piccanti. E' consigliatissimo mangiare sushi a Stoccolma, il pesce è veramente ottimo e i costi molto contenuti. Noi abbiamo mangiato al Depa Sushibar, dove è possibile ordinare un menu fisso, intorno ai €10, in cui acqua, the verde e zuppa di miso sono compresi.


Se si vuole mangiare alce, renna e altre carni tipiche svedesi in Gamla Stan, Stora Nygatan, c'è il Glenfiddich Warehouse di costo medio che offre piatti tipici. Il menu è anche in italiano. Il solo piatto di misto renna/alce costa intorno ai €26, il resto è più abbordabile.

In fondo alla via principale di Gamla Stan si trova un supermercato ben fornito, anche di piatti pronti e insalate take-away. Infine se non si è ancora sazi, in giro per tutta la città ci sono centiania di baracchini che vendono wuster giganteschi e panini pronti.

Nessun commento: