mercoledì 30 maggio 2012

Caviale di Melanzane, Ricotta e Crudo Stagionato

Questa ricettina l'ho scovata su Bicchieri Golosi di Maréchal, riadattandola secondo il nostro gusto. L'avevo preparata pensando a un antipasto per la cena ma ce la siamo pappata tutta a merenda... Nella versione originale ci va la coppa, che ho preferito sostituire con un prosciutto crudo stagionato, con la ricotta sta molto meglio, ed ho aggiunto alle melanzane il tocco esotico del cumino. Il risultato è una composizione saporita ed equilibrata tanto che con quello che è avanzato mi sa che ci condisco una pasta :P Ingredienti per quattro bicchierini 1 melanzana media mezza cipolla tritata fine uno spicchio d'aglio tritato mezzo cucchiaino di cumino (van bene anche i semi) due cucchiai di passata di pomodoro (o uno di concentrato) sale/pepe olio evo 200g di ricotta fresca 4 fette di prosciutto stagionato per i crackers 100g di farina 00 50ml di acqua un cucchiaino raso di sale un cucchiaio d'olio evo più un po' paprica sale grosso Preparazione Tagliare la melanzana in due, nel senso della lunghezza, dividere le due metà in quattro arrivando fino alla buccia in modo che si apra ma rimanga insieme, tagliare trasversalmente in modo da formare quadratini. In una pirofila disporre le due metà, aprirle bene, cospargerle di cipolla, aglio, cumino, sale e pepe, irrorarle d'olio e infornare a 200° per mezz'ora, finché non risulti cotta. Lasciarla intiepidire, eliminare buccia e semi, frullare tutto con la passata di pomodoro e ancora un poco d'olio. Dividerla in quattro bicchierini e lasciarla raffreddare in frigo. Intanto preparare i crackers. Impastare la farina con l'acqua, l'olio e il sale in modo da ottenere un impasto omogeneo. Lasciarlo riposare per una mezz'oretta in un luogo caldo e riparato. Tirare l'impasto con il mattarello, spessore 3mm, porlo su carta forno, spennellarlo d'olio, spolverarlo di sale grosso e paprica, dividerlo in quadrati 3x3 con un tagliapasta, e cuocerlo in forno già caldo per cinque minuti (formerà piccole bolle che tenderanno a scurire) possibilmente su una pietra da pizza.
Comporre i bicchierini lavorando la ricotta con un cucchiaio in modo che risulti cremosa, metterla in un sac à poche e dividerla nei quattro bicchieri, decorare con le fette di prosciutto e servire con i crackers ancora caldi.

3 commenti:

mika ha detto...

Sono arrivata qua passando per foodgawker e wow, il primo post è già una meraviglia...scommetto che il resto è altrettanto invitante...e che foto!!! complimenti a tutti...

Art Travelling ha detto...

Grazie! Torna quando vuoi :D

Giò ha detto...

davvero ottimi questi bicchierini, un mix di sapori che mi si addice!