giovedì 11 ottobre 2012

Filei con pesto di spinaci e pomodorini secchi

Questo è proprio il periodo dei primi, a mezzogiorno un bel piatto di pasta non me lo toglie nessuno! In questa ricetta ho sfruttato i pomodorini secchi che adoro, con questo pesto semplicissimo a base di spinaci. Si possono usare gli spinaci freschi, cuocendoli al vapore o gli spinacini novelli a cui basta una passata in padella con poco olio.
Per il resto si procede come per il pesto genovese.
Il risultato è un pesto molto corposo, un po' inquietante nel colore ma basta condirci la pasta perché sprigionare tutto il suo profumo. Da questa ricetta che può essere fatta tranquillamente ad occhio, ne avanzerà qualche cucchiaiata, basta un recipiente ermetico e coprire il pesto con un filo d'olio in modo che sia perfettamente coperto, si conserva tre giorni in frigo.

Ingredienti per due

180g di filei calabresi
80g di spinaci cotti
30g di ricotta salata
6 mandorle sbucciate
olio evo pugliese
uno spicchio d'aglio
2/3 pomodorini secchi sott'olio
peperoncino secco (se piace)

Preparazione

In una padella far insaporire 3 cucchiai d'olio con l'aglio (e un pezzetto di peperoncino se piace), far saltare gli spinaci senza aggiungere sale. Una volta cotti frullare con il mix ad immersione insieme alla ricotta a pezzetti, alle mandorle tritate grossolanamente e olio quanto basta. Regolare di sale (poco perché la ricotta è già saporita di suo).
Tagliare i pomodorini a listarelline sottili. Cuocere i filei in abbondante acqua salata, scolarli al dente e condirli con il pesto di spinaci (ne bastano un paio di cucchiai), i pomodorini a pezzetti e una bella grattata di ricotta salata.
Lasciar riposare un minuto e servire tiepida.


Nessun commento: