martedì 10 novembre 2009

Gugelhupf con Cioccolato Bianco

Gugelhupf con Cioccolato Bianco

Il primo esperimento con questa bioschiona è stato fatto qui e il risultato non era male. Oggi ho voluto riprovare (anche perchè mi sento in colpa a non usare ma sto stampo) ma con una versione completamente diversa. Il risultato è un dolce molto soffice, poco zuccherino, in cui spicca il gusto del cioccolato bianco che ne fa da farcia. Mi sarebbe piaciuto fotografarlo appena fatto, era gigantesco e gonfissimo, ma abbiamo cominciato ad assaggiarlo e in pochi minuti ne abbiamo mangiato un quarto :P magari un'altra volta...

Ingredienti

350g di farina
150g di fecola di patate
60g di zucchero semolato (100g se lo si vuole più dolce)
2 uova grandi
100g di burro fuso tiepido
latte tiepido qb (intorno ai 200ml)
13g di lievito di birra fresco
1/2 cucchiaino di miele
150g di cioccolato bianco

Preparazione

In un biellino capiente setacciare la farina e la fecola, aggiungere lo zucchero. Sciogliere il lievito in mezzo bicchiere di latte tiepido con mezzo cucchiaino di miele e lasciarlo riposare qualche minuto. Sbattere le uova con un pizzico di sale. Aggiungere alle farine le uova, il burro fuso tiepido, il lievito e iniziare a impastare. Quando l'impasto comincia a prendere consistenza aggiungere ancora un po' di latte, quanto basta per ottenere un impasto morbido, liscio, non appiccicoso. Lasciar lievita l'impasto ottenuto in un luogo caldo per un'oretta, fino al raddoppio del suo volume.
Una volta raddoppiato stenderlo su un piano leggermente infarinato, sgonfiarlo, lavorarlo per un minuto, stenderlo a forma di rettangolo di circa 30x40, spennellarlo di cioccolato bianco fuso e intiepidito, lasciando un centimetro di margine da tutti i lati. Arrotolare il quadrato nel senso della lunghezza, sigillare i lati in modo che il cioccolato non "scappi" e inserirlo nello stampo. Lasciar lievitare ancora una mezz'oretta e infornare subito appena si rigonfia, forno già caldo a 200° per 30/40 minuti (se si usa un fornetto elettrico cuocere per i primi 20 minuti con entrambe le resistenze, il resto solo con la resistenza bassa alzando la temperatura di 10°).
Sfornare, lasciar intiepidire prima di toglierlo dallo stampo.

2 commenti:

ele ha detto...

cercando una ricetta per gugelhupf mi sono intrufolata in questo blog e lo visitato tutto! la mia opinione? Bellissimo! ricette veloci, particolari e adatte anche ai singles e poi...ci sono Pintu e Arlu...cosa voglio di più...?

Art Travelling ha detto...

Arlu&Pintu ringraziano di cuore e salutano Alice&Martino :)