venerdì 15 gennaio 2010

Peperoni arrotolati alle Mandorle

Peperoni arrotolati alle Mandorle (part)

Adoro i peperoni! e questa tapas è una delle mie versioni preferite. Il ripieno a volte varia, si possono sostituire le mandorle con i pinoli, il prezzemolo con il basilico e via così ma resta sempre gustosissima. Si può preparare la sera prima se si ha una cena e poco tempo, dura il frigo qualche giorno. Ultimamente ad ogni spesa acquisto un paio di peperoni, uno giallo e uno rosso, una volta arrivata a casa li taglio e li metto sotto il grill per un'oretta, poi sott'olio e in frigo, è diventato una specie di rito. Questa preparazione di base mi permette di usali per un sacco di cose: una pasta, conditi con erbe provenzali come contorno per la carne, con la bagna cauda e in versione tapas ripieni.

Ingredienti

due peperoni (rosso e giallo o verde)
una fetta di pane ai cereali
due acciughe
una manciata di capperi sotto sale
prezzemolo fresco tritato
un cucchiaio di mandorle tritate
olio evo

Preparazione

Lavare i peperoni, eliminare torsolo e semi, tagliarli per il lungo in quattro parti e posizionarli su una placca foderata di carta forno con la pelle verso l'alto. Cuocerli sotto il grill finché la pelle sarà ben annerita. Lasciarli intiepidire, togliere la pelle e farli raffreddare del tutto in un contenitore ermetico coperti con un filo d'olio. Prendere la manciata di capperi e passarla sotto l'acqua corrente giusto il tempo di togliere l'eccesso di sale, tritarla finemente con le acciughe e mischiarla con le mandorle e il prezzemolo.

Peperoni arrotolati alle Mandorle

Togliere la crosta alla fetta di pane, spezzettarla in modo che si sbircioli e unirla al composto mescolandolo con la punta delle dita in modo che si impasti, aggiungendo un cucchiaio di olio. Tagliare ogni filetto di peperone in due parti per il lungo, farcirli e arrotolarli fermandoli con uno stecchino. Le mandorle all'inizio risulteranno croccanti, ma dopo una notte in frigo si ammorbidiranno.

Nessun commento: