venerdì 12 febbraio 2010

Anatra con Prugne, Scalogno e Mele al Vino

Anatra con Prugne, Scalogno e Mele

Questo piatto l'ho assaggiato nel ristorante russo dove abbiamo festeggiato il nostro anniversario (Podkova, via chiesa rossa milano) e ho dovuto immediatamente rifarlo a casa. La ricetta è abbastanza simile anche se ho voluto aggiungere lo scalogno che a mio parere sta benissimo con la salsina al vino (gutturnio classico) e aggiunge un inconfondibile gusto che adoro. Se il petto d'anatra è acquistato fresco la ricetta risulta anche molto veloce, perchè questo tipo di carne è più morbida se rimane rosata all'interno. Purtroppo al super la trovo raramente quindi quando l'acquisto la conservo in freezer allungando un po' i tempi di cottura.

Ingredienti per due persone

un petto d'anatra di circa 350g
due scalogni grandi tagliati a metà
sei prugne secche intere
1/2 mela a pezzetti piccoli
1/2 bicchiere di vino rosso corposo
sale, pepe bianco, olio evo

Preparazione

Salare e pepare generosamente il petto d'anatra, rosolarlo su una padella antiaderente ben calda finché non è dorato da tutte le parti, partendo dalla pelle in modo che rilasci parte del grasso. Togliere la carne e metterla da parte in un foglio di alluminio. Nella stessa padella aggiungere tre cucchiai d'olio, gli scalogni, le prugne, la mela tagliata a pezzi piccoli e un quarto di bicchiere d'acqua, lasciar stufare per una decina di minuti. Sfumare con il vino e continuare la cottura per altri cinque minuti.

Anatra con Prugne, Scalogno e Mele (part)

Rimettere l'anatra e continuare a cuocere a fuoco vivo per quindici minuti (aggiungendo ancora un po' di vino se occorre) finchè non risulta cotta ma rosata all'interno. Togliere l'anatra, tagliarla a fettine (io la ributto nella salsina per un'altro minuto ma se è fresca non è necessario) disporla sui piatti contornata dalle prugne, scalogni e mela. Restringere la salsina al vino in modo che risulti densa e lucida, versarla bollente sulla carne e servire subito.

Nessun commento: