martedì 9 marzo 2010

Pennette Piccanti al Salmone

Pennette Piccanti al Salmone

Questo week end è stato un vero disastro, su sei pasti tre sono stati a base pizza, due pasta al ragu surgelato e uno hamburger al ristorante viennese (!) Mi sono svegliata stamattina con un forte senso di colpa e queste pennette sono servite ad alleviarlo almeno un po'. E' un piatto semplicissimo ma l'iniziale cottura lenta dei pomodorini mi da un senso di italico conforto e di mediterranea pace. Mentre le mangiavamo pensavo al fatto che un bel paio di cucchiaiate di panna non ci sarebbero state male, il fegato comunque ha ringraziato che la dispensa fosse mezza vuota!

Ingredienti per due

160g di pennette rigate
12 pomodorini ben maturi
100g di filetto di salmone fresco
due peperoncini secchi
prezzemolo tritato fresco
uno spicchio d'aglio
200ml circa di brodo vegetale
sale, pepe, olio evo

Preparazione

Tagliare i pomodorini in quattro, lasciandone un paio interi per guarnire. Scaldare quattro cucchiai d'olio e insaporirli con l'aglio e il peperoncino. Aggiungere i pomodorini, un pizzico di zucchero se sono leggermente acidi, un pizzico di sale e lasciarli cuocere finché non si spappolano, aggiungendo ogni tanto qualche cucchiaiata di brodo caldo. Cuocere le pennette molto al dente in abbondante acqua salata. Quando la pasta è quasi pronta aggiungere al sugo il salmone tritato molto fine; scolare la pasta, unirla al sugo con una mestolata di brodo, regolare di sale e pepe, e finire la cottura mescolando in modo che il sugo si rapprenda. Spolverare con il prezzemolo tritato fresco e servire subito.

Nessun commento: