mercoledì 10 marzo 2010

Tartelette Doppia Crema e Pere

Tartelette Crema e Pere

E' stato un vero piacere stamattina alzare la tapparella e trovare gli alberi davanti a casa tutti ricoperti da uno splendido manto bianco. Un po' meno piacevole per chi subito dopo si è vestito ed è uscito al freddo(luv!). Ne ho approfittato per fare qualche fotina ricordo anche se c'era pochissima luce e inserirle in un collage insieme alla ricettina di oggi, cucinata però domenica per una cena che si è svolta lunedì, vabbè. Comunque nel giro di un'oretta già la metà è scomparsa quindi mi sa che ora di pranzo non ci sarà più nulla da fotografare.

Nevica a Milano (a Marzo!)

Ho sempre trovato adorabili quelle pere piccole e verdi, anche se poi non sono particolarmente dolci mangiate da sole, quindi ho sempre evitato l'acquisto. In questo coso le ho fatte cuocere per ammorbidirle in un bell'infuso di acqua, vaniglia, lime e zucchero in modo che diventassero morbide e dolci. L'ideale sarebbe conservarle in frigo e tirarle fuori almeno dieci minuti prima di consumarle, ma lunedì son state divorate subito e devo dire che dopo (l'ennesima) pizza non ci stava male qualcosa di fresco per digerire.

Collage tartelette alle pere e neve


Ingredienti per 6 tartelette

per la frolla
150g di burro
270g di farina
4 cucchiai di zucchero
40g di cacao in polvere (zuccherato)
3 cucchiai di acqua freddissima

per la farcia
1/2 litro di latte
35g di maizena
un baccello di vaniglia
20g circa di cacao in polvere
3 tuorli
4 cucchiai di zucchero

3 pere piccole
un bacello di vaniglia
un lime
300ml di acqua fredda
2 cucchiai di zucchero a velo

Preparazione

Tagliare a metà le pere partendo dal torsolo, sbucciarle ed eliminare i semi. In un pentolino versare l'acqua, lo zucchero, il succo di mezzo lime più una fetta intera, la vaniglia e le pere e lasciar cuocere a fuoco bassissimo finché non risultano tenere ma consistenti. Lasciar raffreddare il tutto coperto per qualche ora.

Preparare la frolla frullando farina, cioccolato, zucchero e burro freddo a pezzi finché non si formano tante briciole, aggiugere l'acqua poco per volta in modo da formare una palla. Compattarla con le mani senza lavorarla troppo e porla in frigo per almeno mezz'ora. Stendere la frolla non troppo sottile e foderare gli stampini. Lasciarli riposare in frigo ancora dieci minuti e passarli in forno (200°) per 15 minuti. Lasciarle raffreddare completamente prima di toglierle dallo stampo.

Tartelette collage

Preparare la crema sbattendo i tuorli con lo zucchero fino a formare una crema spumosa; aggiungere la maizena, poi il latte tiepido con i semini di una stecca di vaniglia e portare ad ebollizione finché non si forma una crema liscia e consistente. Appena è pronta prelevarne un terzo e unirvi il cioccolato in polvere. Con un sac a poche farcire le tartelette formando un primo anello grande di crema alla vaniglia e un secondo anello più piccolo di crema al cioccolato. Inserire al centro mezza pera ciascuno e riporre in frigo qualche ora (meglio tutta la notte) prima di consumare.

2 commenti:

Barbara ha detto...

Splendide foto, davvero un manto innevato ha ricoperto silenziosamente le città oggi! E che delizia queste delicate tortine, da gustare per addolcirsi l'anima!

Art Travelling ha detto...

Grazie! Comunque speriamo sia l'ultima neve di quest'inverno! :)