venerdì 30 aprile 2010

Brioches al profumo d'Arancia

Brioches all'Arancia

Questa settimana è stata pesantissima, lunghissima, interminabile! Ho pensato di addolcire la colazione del sabato con queste belle briochine dal fresco profumo d'arancia. La ricetta era su sale&pepe del mese scorso che ho ritagliato e messo da parte. Le uniche modifiche apportate sono riguardo alla quantità di burro (ne è avanzato tantissimo) e sulla quantità di zucchero, perchè le preferisco un pochino più dolci. Per il resto è davvero semplice basta avere un poco di pazienza con la lievitazione. In effetti l'idea iniziale era di preparare i mini ParisBrest ma ancora oggi non sono riuscita a superare la paura della pâte à choux dopo un rovinoso tentativo di qualche mese fa :P

Ingredienti

380g di farina più un po' per stendere
3 uova fresche
150g di zucchero
100g di burro fuso
60g di burro morbido
18g di lievito di birra fresco
un'arancia
un cucchiaio di Grand Marnier
1/4 di bicchiere di latte
zucchero a velo
un pizzico di sale

Preparazione

In una ciotola capiente unire le uova, i 100g di burro fuso, 80g di zucchero, la scorza di mezza arancia e mescolare bene, aggiungere poi la farina, il latte tiepido in cui è stato sciolto il lievito con una punta di zucchero e infine un pizzico di sale. Impastare bene con una spatola per dolci fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico. Lasciar lievitare in un luogo tiepido per un paio d'ore fino al raddoppio.

Brioches all'Arancia

Montare il burro morbido con lo zucchero rimanente e metà della scorza grattuggiata dell'arancia, aggiungere il Grand Marnier e mescolare finchè non si ottiene una crema spumosa. Dividere l'impasto in 8 palline (12 se si preferiscono briochiene più piccole) stenderle in strisce sottili, spennellarle con il burro e arrotolarle, ponendoli in appositi pirottini. Lasciar lievitare le briochine ancora per una mezz'ora, infornare a forno caldo 180° per 20/25 minuti, finchè non risultano ben dorate. Quando sono fredde spolverare di zucchero a velo.

7 commenti:

marsettina ha detto...

una favola sono|!!

Art Travelling ha detto...

:D

HYSTERIA LANE ha detto...

Non ho capito una cosa: si spennellano con il secondo burro? Quello con il Grand Marnier?
ps: fatti sotto con gli choux, riescono persino a me che sono un disastro con le robe che si devono gonfiare.
brava!
daniela

ele ha detto...

buonissime! morbide e coccolose come piacciono a me! mmmmm!!!

Art Travelling ha detto...

@ hysteria: si, si monta il burro morbido con lo zucchero e il Grand Marnier, viene una crema densa, poi con un pennello da cucina si spennellano in superficie le strisce di pasta prima di arrotolarle :)
ok, settimana prox provo a fare i parisbrest, speriamo bene!

sabri ha detto...

Queste brioschine hanno un bellissimo aspetto e mi piace l'idea dell'aroma di arancia, direi che sono proprio perfette per tirarsi su dopo una settimana complicata.
Anch'io sono ancora in attesa con il Parisbrest, vai avanti tu poi vengo a vedere il risultato :-)
Ciao, notte

Lory ha detto...

Allora mi accomdo qui,un caffè e due chiacchere ti va? ;-)
Le tue foto mi lasciano sempre a bocca aperta ;-) Una curiosità ma hai diminuito molto il burro rispetto alla ricetta di partenza?