sabato 10 aprile 2010

Pasta sfoglia facile e leggera

pasta sfoglia (salatini)

Non avevo mai osato provare a preparare la pasta sfoglia fatta in casa, mi sembrava un'impresa un poco troppo complicata per la mia pazienza. Poi qualche giorno fa ho letto questa ricetta sul blog di Adriano, un vero maestro in queste ricette, così ho comprato gli ingredienti freschi e mi sono messa all'opera. E' stata una rivelazione! Per ora ho confezionato solo salatini misti, al formaggio, prosciutto, semplici con il sesamo, ma che dire, buonissimi, leggeri, una squisitezza. Domani utilizzerò quello che è avanzato per una preparazione un po' più complessa, vediamo come va. Ho fatto solo una piccola modifica con le dosi, visto che la confezione di formaggio è da 200g e non mi andava di aprirne una seconda con il rischio di avanzarla. La sfoglia pronta si può congelare.

Ingredienti

200g farina
200g formaggio tipo philadelphia
130g burro
2 pizzichi abbondanti di sale

Preparazione

In una ciotola capiente setacciare la farina con il sale, unire il burro e il formaggio e, aiutandosi con una forchetta, formare tante briciole. Visto che avevo fretta dopo un pò ho buttato tutto nel mixer e ho dato un paio di impulsi, con buoni risultati. Stendere un foglio di pellicola trasparente sul tavolo, versarci sopra le briciole e compattarle in un panetto di forma rettangolare. Porre il panetto in frigo per tutta la notte.

Pasta sfoglia

Il giorno dopo stendere il panetto su un piano leggermente infarinato e con un mattarello infarinato stenderlo e fare le pieghe per tre volte, finchè non si ottine una sfoglia liscia ed omogenea. Riporre il panetto per un'altra mezz'ora in frigo e a quel punto è pronto per essere usato. Sul blog di Adriano c'è la spiegazione fotografica sicuramente più accurata della mia :)

3 commenti:

Memória ha detto...

Non avevo mai preparare la pasta sfoglia con il formaggio tipo Philadelphia!! Wow! Tutto sembra perfetto. Complementi!

Dajana ha detto...

Questo mi piace tantissimo, perché con la sfoglia in casa non ho molta esperienza, l'unica volta che l'ho fatta e finito tutto nella spazzatura. Questa ricetta è invece semplice, e dalla foto direi che il risultato e stupendo.

Lory ha detto...

Bè questa ricetta rende onore alla mia nonna ;-)
E tu l'hai realizzata in maniera egregia grazie ;-)