venerdì 17 dicembre 2010

Biscotti inglesi

Biscotti Inglesi

Da quando siamo tornati da Lubecca ho trasformato la colazione in un integratore alimentare, pensata a curare i problemini di questi giorni freddi, ma senza dimenticare il gusto. Quindi yogurt bianco per i fermenti lattici (troppi wuster e alcool :), la banana per il potassio, il succo per la vitamina C, e i biscotti inglesi per le doppie punte! Il freddo, il cappello e soprattutto l'eccessiva lunghezza hanno sfibrato tantissimo i miei poveri capelli, quindi quando ho saputo che la frutta secca aiuta a fortificarli mi sono attivata per creare la ricetta giusta... due biscotti a colazione sono la dose ideale, anche perchè ne sono veramente ricchi. Una volta messa insieme la ricetta ho scoperto che sono buonissimi, ad ogni morso si sente un sapore diverso, la noce, la nocciola, i pinoli o la mela, con una consistenza deliziosa e non sono neanche troppo complicati da fare, ideali per la colazione del week end :)

Biscotti Inglesi

Ingredienti

180g di farina 00
70g burro morbido
50g zucchero di canna
50g zucchero bianco
un uovo intero
40g noci
40g nocciole
20g pinoli
80g mela (1/2 mela circa) a cubetti piccoli
un pizzico di sale
la punta di un cucchiaino di bicarbonato
una bacca di vaniglia
un cucchino di estratto di vaniglia

Preparazione

Con una frusta elettrica sbattere il burro e gli zuccheri finchè non si ottiene una crema liscia. Aggiungere l'uovo e sbattere ancora un minuto, non troppo. Aggiungere la farina, il sale, il bicarbonato, la vaniglia, i semini della bacca di vaniglia, mescolare ottenendo un impasto molto compatto, poi aggiungere la frutta secca frullata grossolanamente e mescolare delicatamente in modo che sia abbastanza omogeneo. Accendere il forno a 190°, quando è caldo aggiungere all'impasto i cubettini di mela appena tagliati, dividere l'impasto su una placca forno rivestita di carta, aiutandosi con un cucchiaino e un cucchiaio, e infornare immediatamente per 12/15 minuti (la prima infornata dura un poco di più). Farli raffreddare. Evitare di coprirli prima che siano freddi completamente perchè l'umidità della mela impedirebbe di far formare la crosticina croccante in superficie. Quantità di impasto sufficiente per 15 biscottoni.

3 commenti:

fiori.viola ha detto...

mhhhh sounds good! io ultimamente non faccio che mangiare mandorle, uvetta, frutta secca... sento un irrefrenabile bisogno di sgranocchiare queste cose! Hai anche altre idee per la colazioe?

Art Travelling ha detto...

Se ti sono piaciuti questi ti piaceranno forse anche i miei "basba" rivisitati...uno di questi giorni li faccio.

sabri ha detto...

Buon Natale!!!Sabri