venerdì 1 aprile 2011

Bakewell Tartellette

Bakewell Tartellette

Per questo primo aprile avevo pensato di preparare il gravadlax, una ricetta a base di salmone tipica svedese. Purtroppo la lunga marinatura e la mancanza di panna acida nel mio super preferito non me l'hanno permesso. Poco male, tanto per il week end avevo già preparato queste crostatine speciali a base di marmellata di fragole fatta in casa e una cremina tipo frangipane alle mandorle dalla consistenza morbida morbida e dolcissima (la ricetta è tratta pari pari dal libro d'oro dei dolci, assolutamente perfetta anche per una frolla quasi eterea). Anche l'esperimento marmellata di fragole mi ha molto soddisfatta. Insieme alla frutta fresca ho messo solo qualche cucchiaio di zucchero e l'ho lasciata bollire per una mezz'oretta senza curarmene molto. Il risultato è una marmellata che sa proprio di fragole, non troppo dolce, con qualche pezzetto intero ma che si scioglie in bocca e l'ho usata stamattina per la prima colazione, spalmata su un pane ai cereali che mi ricorda troppo quello mangiato in Irlanda. Di queste tartellette mi piace molto la copertura di mandorle, magari con una spolverata finale di zucchero a velo, mentre per il prossimo esperimento, visto che dalle feste di natale ho avanzato parecchia farina di nocciole, opterò per una versione gianduia :)

Bakewell Tartellette (collage)

Ingredienti (dosi per uno stampo da 24 o 6/7 tartellette)

per la base di frolla dolce
225g di farina bianca "00"
50g di zucchero semolato
125g di burro freddo
un tuorlo grosso
un pizzico di sale
un cucchiaino di essenza di vaniglia
un cucchiaio di acqua gelata (se serve)

per la crema alle mandorle
100g di zucchero semolato
80g di burro ammorbidito
50g di farina bianca
150g di farina di mandorle
2 uova grosse sbattute

per la farcitura di fragole
500g di fragole fresche
3 cucchiai di zucchero semolato
o
110g di confettura di fragole

per la decorazione
qualche fragola fresca
50g di mandorle a scaglie

Preparazione

Per prima cosa preparare la frolla. In un robot da cucina mettere la farina, lo zucchero e il pizzico di sale e mixare per 20 secondi. Aggiungere il burro freddo e mixare finchè non si forma un composto in briciole fini. Aggiungere il tuorlo e l'essenza di vaniglia e mixare ancora finchè non si forma una palla liscia (se serve aggiungere anche il cucchiaio di acqua fredda). Avvolgere il composto nella pellicola trasparente dandogli la forma di un cilindro e riporre in frigo per un'ora. Lavare le fragole, tagliarle a pezzetti, metterle in un pentolino possibilemente con fondo spesso, unire lo zucchero, portare ad ebollizione con il coperchio (circa dieci minuti), continuare la cottura scoperto a fuoco abbastanza vivo, mescolando spesso, e schiacciando con il dorso del cucchiaio le fragole più resistenti. Il composto è pronto quando risulta denso quasi come una marmellata, dopo circa una mezz'ora. Lasciar raffreddare in una ciotolina.

Bakewell Tartellette

Foderare con la frolla lo stampo per crostate o gli stampi per tartellette. Bucherellare il fondo con un forchetta. Lasciar riposare in frigo mezz'ora circa. Cuocere i gusci vuoti a 180° finchè non saranno dorati. Lasciar raffreddare senza togliere dallo stampo. Farcire il fondo con la marmellata di fragole. Mescolare gli ingredienti per la crema in una ciotola capiente, prima il burro con lo zucchero per formare una crema liscia, aggiungere le uova, poi le farine fino a formare una crema densa. Ricoprire con la crema, non troppa se no rischia di strabordare in cottura, e qualche scaglia di mandorla. Cuocere a 180° finchè la crema non sarà dorata, circa 30 minuti per la torta e 15/20 per le tartellette. Lasciar raffreddare e decorate con ancora qualche scaglia di mandorla prima di servire.


3 commenti:

Meg ha detto...

che bontà queste tartellette alla fragola! troppo golose! adoro questo tipo di dolci, bravissima! sono bellissime anche da vedere :* kisss!

rosa ha detto...

appena atterrata su quest'isola di meraviglie!
e non trovo le parole per dire quanto mi piacete :-)

hotel cilento ha detto...

Un blog molto carino complimenti!