mercoledì 22 febbraio 2012

Tortilla de patatas con atún

Tapas Tortilla di patata

Di versioni della tortilla ce ne sono molte, la si mangia un po' ovunque in Spagna, generalmente semplice senza condimenti aggiunti, e in effetti un piatto a base di patate, uova e cipolla si presta ad alcune interpretazioni soprattutto nell'esecuzione. La mia versione si basa sulle quantità della ricetta trovata su "basic tapas" ma con un'esecuzione diversa, più leggera neanche a dirlo, preferendo la cottura delle patate in acqua piuttosto che fritte nell'olio evo. Una volta pronta la base non resta che farcirla con tonno sott'olio di ottima qualità e una maionese alle cipolle... la fine del mondo! Per completare la cenetta base tapas ho preparato del pulpo a la gallega(grazie ad avanzi derivati dall'insalata della sera prima), polpo condito con paprica dolce, e delle olive greche fresche marinate con aglio a fette, peperone arrostito e pomodorini, il tutto innaffiato da una birretta speciale, la Estrella Daura, poco gassata quindi ideale durante il pasto, senza glutine, freddissima! Oggi farò un giro da katay per fare una bella scorta di noodles e spaghetti di soia, in modo da cucinare qualcosa di diverso, comincio a diventare monotematica, e ho già in mente una bella zuppa.

Tapas Pulpo a la Gallega

Ingredienti per circa otto tapas abbondanti

3 patate medie (circa 450g)
mezza cipolla bionda
3 uova grandi
latte qb
sale e pepe
olio di semi e una noce di burro

Preparazione

Lavare la buccia delle patate molto bene e cuocerle in abbondante acqua leggermente salata finchè non saranno cotte ma sode (circa mezz'ora). Lasciarle raffreddare in acqua fredda, sbucciarle e tagliarle a dadini piccoli. Una volta cotte per essere usate la patate devono essere a temperatura ambiente. In una padella medio/grande sciogliere la noce di burro e soffriggere la cipolla tagliata a cubetti non troppo piccoli. La cipolla deve cuocere ma non deve dorare eccessivamente quindi aggiungere un cucchiaio d'aqua calda. In una ciotola capiente sbattere le uova molto bene con una frusta, salare, pepare, aggiungere le patate, le cipolle e amalgamare bene tutto con un cucchiaio di legno senza mescolare troppo. Cuocere la tortilla nella stessa padella delle cipolle aggiungendo un paio di cucchiai di olio di semi, deve essere ben caldo così la superficie si dora e va lasciato cuocere coperto in modo che l'uovo si rapprenda e sia più facile girarlo. Per girarlo aiutarsi con un piatto grande, facendoci scivolare la tortilla dal lato cotto e ribaltandola nella padella dal lato crudo. Servire la tortilla a temperatura ambiente in modo che sprigioni tutto il suo aroma.

Tapas tortilla de patatasTapas Olive fresche MarinateSiviglia Alcazar fiori


4 commenti:

Truffel Dog ha detto...

uuuhm, che buono! Tagli a metá la tortilla per farcirla di tonno?

Art Travelling ha detto...

Si, trovo più facile preparare la torilla con una padella da circa 25/30cm così la taglio in due mezze lune e le sovrappongo dopo averle farcite.

Mila ha detto...

Complimenti sia per le ricette che per bellissime foto!!!

Art Travelling ha detto...

Grazie Mila e benvenuta :D