venerdì 17 ottobre 2014

Iceland: seconda tappa... Golden Circle

Cascata

E ora un'assaggio di natura. Il Golden Circle è, insieme alla Laguna Blu, la principale attrazione "comoda" di Reykjavik. Comoda perchè permette di immergersi in alcune delle più importanti bellezze naturali d'Islanda senza troppa fatica, tutto è raggiungibile in macchina o in bus nel giro di una giornata, e si torna in città percorrendo un cerchio perfetto. E' semplicissimo... si parte uscendo da Reykjaìk raggiungendo la strada princiale, la 1, verso nord, si segue la strada per qualche chilomentro finchè non si trova una rotonda con l'indicazione "þingvellir" e la si segue raggiungendo tutte le attrazioni nel giro di mezz'ora. Non appena si lascia la 1, ci si trova in una splendida valle costellata di prati verdissimi, fattorie colorate, cavalli liberi al pascolo, qualche pecora... Via via che si procede il terreno si fa più ripido e brullo e si comincia ad intravedere la vera Islanda, fatta di territori sconfinati, montagne innevate, ghiacciai e cascate. Le foto di seguito non son in ordine di "apparizione" ma di gradimento personale :)

Cascata2
Cascata3

La cascata che viene mostrata sopra si chiama Gullfoss (da "gull" dorato e "foss" cascata) è una delle più famose e belle d'Islanda. Se la si vede con il sole ha spesso un incredibile arcobaleno che la incorona. Tempo fa la cascata ha rischiato di diventare una centrale idroelettrica ma per fortuna sono riusciti a fermare il progetto. Se si vuole vedere in tempo reale cosa sta facendo adesso consiglio questo sito di webcam, ieri aveva appena nevicato ed era molto suggestiva. Qualche info: quando si arriva da Reykjavik si nota sulla destra un primo parcheggio, si può iniziare la visita da lì. Poi si può fare tutta la scalinata per raggiungere la sommità della cascata e un centro informazioni con cibo e bagno. Se si è pigri o impossibilitati, si può riprendere la macchina e raggiungere un comodo parcheggio superiore che permette di raggiungere il retro della cascata con una comoda passatoia. I parcheggi sono gratuiti.

Geysir3Geysir2Geysir

Il sito del Geysir si trova poco prima della cascata Gullfoss. Lo si nota subito per la quantità di bus nel grande parcheggio dall'altra parte della strada. Il sito per ora è gratuito e si visita in un'oretta, tempo di vedere qualche eruzione e trovare il posto giusto per fotografarla. Accanto al pargheggio si trova un centro informazione con ristorante e area shopping molto fornito (e si mangia abbastanza bene). C'è anche una pompa di benzina che funziona con carta di credito, conviene approfittarne perchè non ce se sono molte.

Land golden circle5
Land golden circle4

Parco nazionale Þingvellir è una zona perfetta per una passeggiata rilassante in un sito unico. Il lago è splendido, 
Þingvallavatn, il più grande lago d'Islanda, e vale la pena girarlo tutto con la macchina. Vicino al parcheggio principale, nascosta tra le rocce, c'è una splendida cascata raggiungibile con una comoda passatoia in legno. Tutto il sito è da esplorare, ci sono gole e faglie ed un vero e proprio canyon. Le immagini migliori di questa zona si trovano nel video del post precedente. Poco dopo l'indicazione al parco si trova un centro informazioni con ristorante e bagni. Per i souvenir consiglio di aspettare di arrivare a Geysir. Riguardo al giro completo del Golden Circle è possibile pianificarlo con mezzi pubblici acquistando i biglietti all'ufficio informazioni che si trova in centro a Reykjavik (ci sono tantissime guide gratuite anche per il resto d'Islanda e le ragazze sono gentilissime e molto pazienti :) Se se ne ha la possibilità però è meglio affittare una macchina. Nonostrante quanto si dica noi abbiamo sempre affittato una piccola Yaris e siamo arrivati fino ai fiordi occidentali, quindi non vale la pena spendere un patrimoio in un gippone, costoso e ingombrante. Per il noleggio al porto vecchio ci sono i capannoni della Sixt, molto economica.

Land golden circle
Land golden circle1
Land golden circle2
Land golden circle3



Nessun commento: