lunedì 24 novembre 2014

Tre modi di marinare e cucinare lo Struzzo

Spiedini di Struzzo Marinato

Non si penserebbe mai di andare al supermercato per acquistare carne esotica tipo lo struzzo o l'emù, ma poi capita che te la regalano ed è inevitabile provarla, e con grande gioia. La carne di struzzo è molto particolare, non è una carne bianca ma una via di mezzo tra la carne di manzo e quella d'anatra, con una consistenza liscia e morbida visivamente simile al fegato di cui ricorda vagamente il sapore se non è ben trattata; è molto magra e quasi priva di grasso, con meno colesterolo del tacchino. Viene venduta sottovuoto in pacchetti sufficienti per quattro persone accompagnandola con un abbondante contorno. L'ideale per questa carne è una marinata saporita. In questo post ne propongo due, una orientale a base di salsa di soia, miele e lime, e una classica con olio d'oliva e spezie miste. Infine una simpatica versione tipo nuggets. Senza marinatura e cotta come una semplice bistecca per esempio in padella lo struzzo risulta stopposo e asciutto con un forte sapore di fegato. L'ideale è una cottura veloce in piastra (o meglio sulla brace) formando una crosticina croccante in superficie e media cottura internamente, lasciando la carne rosata come una tagliata, servita con un'insalata fresca.

Spiedini di Struzzo Marinato

Per la marinata orientale (come da foto sotto) mettere in una ciotola un paio di cucchiai di salsa di soia salata, un cucchiaio di acqua calda, un cucchiaio di miele d'acacia, un cucchiaino di succo e scorzetta di lime, un cucchiaio di olio di semi, peperoncino tritato fresco a piacere, cipollotto fresco a fettine, zenzero, aglio e curcuma in polvere, pepe. Mescolare bene tutto e assaggiare, il sapore del lime deve risultare come retrogusto e si deve sentire bene la salsa di soia. Tagliare la carne a fettine alte mezzo centimetro e formare degli spiedini in modo che la carne cuocia rapidamente. Marinare per qualche ora, girando gli spiedini nella marinata in modo che sia sempre coperta. Cuocere in padella o su una piasta ben calda per un paio di minuti per lato irrorando con la marinata. Servire subito.

Struzzo preparazione

Per la marinata all'americana il meglio è utilizzare tutti aromi secchi utilizzando un buon olio d'oliva. L'ideale è un mix di sale, pepe, peperoncino, cipolla e aglio tostati. Ogni volta che siamo all'estero adoro farmi un giro nel reparto spezie dei supermercati, spesso si trovano mix di spezie sorprendenti con prodotti tipici del posto, e non danno problemi nel bagaglio a mano. La carne deve marinare qualche ora chiusa in un contenitore ermetico. Per comodità io ho marinato direttamente gli spiedini fatti. Grigliare per un paio di minuti per lato. Le spezie secche si attaccano meno alla piastra garantendo che lo spiedino rimanga integro. Servire caldo con patate e tanta salsa piccante.

Struzzo preparazione

Infine lo struzzo sta benissimo impannato e fritto. La carne è molto morbida quindi va tagliata a cubetti e maneggiata con delicatezza. Impannarla in un mix di farina "00" e pangrattato fine, qualche spezia secca per insaporire. Sbattere un uovo con un pizzico di sale e pepe. Impannare i bocconcini senza schiacchiarli troppo, ottenendo un cubotto morbido, o al contrario schiacchiarli molto per ottenere quasi delle chips sottili e croccanti. Friggiere in olio di semi di girasole profondo e ben caldo, finchè non sono dorati. Mangiarli caldi o tiepidi. Friggendoli i bocconcini risultano più cotti della versione a spiedino quindi è meglio che siano piccoli per non risultare stopposi.

Struzzo preparazioneNuggets di Struzzo Speziato
Follow my blog with Bloglovin

Nessun commento: