venerdì 31 luglio 2015

Pad Thai

Pad Thai

Per il mio compleanno, era inevitabile, son andata a mangiare Thai. Non e` stata la prima volta, ma per la prima volta ho avuto l'occasione di assaggiare il Pad Thai, uno dei piatti piu` popolari di questa splendida cucina. Nel complesso era buono ma ho avuto la sensazione che il cuoco avesse adattato troppo la ricetta al gusto italiano, visto che non si sentiva la miscellanea di sapori salato, dolce, aspro e piccante. Ho fatto allora qualche ricerca e ho scoperto che in rete ognuno prepara il Pad Thai a modo proprio, sia come mix di sapori, sia come ingredienti di base, scegliendo tra vegetariano, gamberi o pollo, con l'aggiunta di un uovo sbattuto o no... insomma questo piatto a base di noodles di riso saltati in wok permette tante varianti. In attesa di assaggiarne una versione autentica, aggiungo anche la mia versione, basata solo sui miei gusti. La salsa al tamarindo si trova nei negozi specializzati in cucina orientale, cosi come il sambal oelek, un pate` di peperoncini marinati che ultimamente aggiungo ovunque!


Pad Thai

Ingredienti per 4 persone

250g di pollo tagliato a fettine sottili
sale e pepe nero

300g di noodles di riso tipo tagliolini

una carota media
un quarto di cimette di un broccolo

mezza cipolla rossa o uno scalogno grande
uno spicchio d'aglio

un lime
un pezzetto di zenzero fresco tritato
un peperoncino fresco o un cucchiaino di salsa ai peperoncini
un cucchiaio abbondante di salsa di tamarindo
salsa di soia
un cucchiaino abbondante di zucchero di canna
mezzo cucchiaio di sale fino

50ml di sake per sfumare il pollo

Coriandolo tritato per guarnire
70g di anacardi tostati non salati

Preparazione

Per preparare il Pad Thai bastano 10 minuti totali di cottura a patto che tutti gli ingredienti siano pronti divisi in ciotoline. Tagliare il pollo a filetti sottilissimi e condirlo con olio, sale e pepe mescolando bene (l'olio rendera` piu` facile la separazione dei filetti in cottura). Tagliare la carota a julienne sottili e il broccolo diviso a cimette piccole. Tritare lo scalogno e schiacciare l'aglio. In una ciotola mettere il tamarindo, la salsa di soia, il peperoncino, lo zenzero, lo zucchero, il sale, il succo di lime (aggiungendolo poco per volta e assaggiando per dosare). Cuocere i noodles secondo le istruzioni della confezione.

Al momento della preparazione del piatto, scaldare una larga padella dai bordi alti o meglio un wok capiente e tostare per un minuto gli anacardi, versarli su un tagliere e tritarli finemente. Versare abbondante olio nel wok gia` caldo, aggiungere aglio e scalogno lasciando soffriggere per un minuto (aglio deve rimanere bianco); aggiungere la carota e i broccoli e saltare per due minuti; aggiungere il pollo dividendo bene i filetti e continuare la cottura finche` cotto, sfumando con il sake per raccogliere tutti i sapori. Versare il pollo cotto in un piatto e senza pulire il wok aggiungere la salsa al tamarindo e la pasta precedentemente cotta in acqua e sale. Mescolare bene, rimettere in padella il pollo per un'ultima insaporita, dividere subito nei piatti e spolverare con gli anacardi tritati e il coriandolo fresco. Servire subito con fettine di lime per guarnire.

Pad Thai

Nessun commento: