lunedì 28 maggio 2018

In giro per l'Andalusia: il Caminito del Rey

El Caminito del Rey

Il Caminito del Rey è stato una mia ossessione per parecchio tempo e devo dire che ancora non ci credo di averlo percorso, meno male che ci sono le foto a confermarlo. La prima volta che ne ho sentito parlare è stato nel 2012. In quel periodo circolavano foto di persone che lo percorrevano evitando i controlli della polizia, armati di corde e moschettoni. Il sentiero era in rovina, molto pericoloso e credo che qualcuno ci abbia perso la vita per l'azzardo di percorrerlo. Soffrendo di vertigini anche sul balcone di casa, questo luogo esercitava un fascino particolare e ne ho iniziato a seguire l'evoluzione. Nel 2015 sono iniziati i lavori di restauro ed ora è prefettamente visitabile, in tutta sicurezza. Ed ecco il reale motivo del nostro viaggio a Malaga... sconfiggere la paura del Caminito e godersi una bella passeggiata sospesa. Il primo pezzo è stato facile è sono riuscita a fare molte foto con la reflex; la seconda parte invece mi ha impressionato e sono riuscita ad usare solo il cellulare. In un punto hanno installato una terrazza di vetro molto suggestiva, mi tremavano le gambe ma con i sostegni sono riuscita a camminarci :P
L'ultima passerella sospesa prima dell'uscita è da brividi.
La soddisfazione una volta finito e "vinto" è stata indescrivibile, quasi liberatoria, visto che prima della passeggiata pensavo chi me lo ha fatto fare??? Il primo e l'ultimo tratto sono in mezzo al bosco, tratti comunque suggestivi. Per raggiungerlo abbiamo dovuto prendere il treno, nonostante avessimo noleggiato un'auto, e devo dire che è comunque molto comodo e fattibile in relax. Se ci dovessimo tornare penso lo prenderemmo ancora. Per le informazioni più dettagliate il link del sito.


El Caminito del Rey, Malaga

El Caminito del Rey, Malaga
El Caminito del Rey, Malaga
El Caminito del Rey
El Caminito del Rey, Malaga
El Caminito del Rey
El Caminito del Rey
El Caminito del Rey, Malaga
El Caminito del Rey
El Caminito del Rey

Per visitare il Caminito del Rey occore prenotare per tempo sul sito, anche mesi prima. Spesso non si trova posto soprattutto nel week end. Infatti le persone ammesse alla visita oraria non sono molte per non avere ingorghi pericolori sulle passerelle. Se sul sito non si trova posto o se si decide all'ultimo momento si può contattare il ristorante la Garganta. Questo ristorante offre un ticket comprensivo di ingresso, souvenir e un pranzo(buono). Noi abbiamo scelto questa opzione. Grazie a questo fatto abbiamo potuto spostare (pagando) l'ingresso al giorno successivo, visto che per motivi di salute non ci siamo potuti presentare per tempo. Il treno si prende in Stazione centrale a Malaga. La fermata è El Chorro. Qui si prende un bus turistico che deposita proprio davanti all'ingresso della passeggiata. All'ingresso ci sono dei bagni publici spartani ma funzionali. La passeggiata è un anello che riporta alla stazione del treno. Durante la passeggiata venge fornito un caschetto di protezione, utile perchè ogni tanto qualche sasso rotola sulle teste dei turisti.

El Caminito del Rey
El Caminito del Rey
El Caminito del Rey
El Caminito del Rey
El Caminito del Rey
El Caminito del Rey
Ultima foto finalmente!
El Caminito del Rey

Nessun commento: