giovedì 20 maggio 2010

Di Potato Scones, Asparagi Bianchi e Leida

Potato scones

Ieri mi sono rimpossessata della cucina pulendola da cima a fondo, ormai un rito propiziatorio, poi son partita alla ricerca degli asparagi bianchi, visti al Albert Cuypmarkt, e subito diventati una piccola ossessione visto che non li ho mai assaggiati. Alla fine li ho trovati, costosissimi e piuttosto tristi. Oggi, per pranzo, li ho trasformati in una saporita vellutata, sfruttando la ricetta di Foto e Fornelli, per una volta senza fare cambiamenti, ho giusto dimezzato le dosi e aggiunto un goccio di vino bianco, perfetta per accompagnare i potato scones con salmone e erba cipollina. Gli scones sono dei panini morbidissimi, ottimi per la merenda o da abbinare a zuppette di qualsiasi tipo, si servono caldi con burro salato e salumi o tiepidi con salmone affumicato (o al vapore o crudo come piace a me). Questa versione è a base di patate e la preparazione è talmente semplice che si possono fare ogni volta che si vuole, anche poco prima di pranzare...

Leiden, Holland
Leiden, Holland
Leiden, Holland

Per preparare i potato scones occorrono:
patate, farina, burro, lievito per torte salate, sale e una calcolatrice.
Pesare le patate che si hanno a disposizione (per uno scones servono circa 25g di patate, quindi con 150g si ottengono 6 scones e così via) pelarle, lessare, passarle ancora calde nello schiacciapatate e lasciarle intiepidire.
In un mixer mettere tanta farina quanto il peso delle patate, aggiungere un cucchiaino di lievito e dare un impulso in modo che si mischino per bene.
Aggiungere il burro freddo a cubetti, il cui peso deve essere un terzo del peso delle patate, il sale e frullare bene fino ad ottenere tante briciole fini.
Aggiungere in una volta le patate tiepide e frullare fino ad ottenere un impasto consistente e compatto, leggermente soffice. Stendere l'impasto su un piano infarinato (o sulla carta forno) in una sfoglia alta circa 2/3 cm e con un taglia pasta rotondo ricavarne tanti dischetti di diametro 5/6cm. Cuocere in forno caldo, 180°, per 20 minuti, fino a leggera doratura.
Utilizzo questo metodo di proporzioni perchè le patate hanno sempre un peso diverso e buttarne via un pò per seguire delle misurazioni mi sembra assurdo, quindi basta adeguare il peso di farina e burro per non avere sprechi.

Potato scones (collage)

7 commenti:

morgenstern ha detto...

Che foto splendide, il fondo scuro fa spiccare i soggetti meravigliosamente!
Gli scones sembrano così golosi..non è che ne è avanzato uno? :D
gnamgnamgnam

Chiara ha detto...

Gh! In effetti, si... ne è avanzato qualcuno (e visto che son poco salati si potrebbero provare con la nutella :)

Alex ha detto...

Delizioso connubio. Il vino nella zuppa di asparagi ci sta una meraviglia.
Gli scones me li segno per il prossimo brunch. Morbidosi, mi piacciono.

Mi fai venire sempre più voglia di andare in Olanda. E pensare che a Pasqua dovevo essere ad Amsterdam e poi abbiamo cambiato programma

Buon weekend

Chiara ha detto...

Buon weekend :)

BreadandBreakfast ha detto...

foto bellissime, e quei paninetti, beh, uno per colazione lo gradirei moltissimissimissimo! si può fare qualcosa? :)

Lory ha detto...

Questo per me è peridodo di Scones ;-) Li ho fatti ieri con un'altra ricetta adesso voglio provare anche questi ;-)
Hai mai provato gli aspargi rosa di Mezzago?
Sono una varietà spettacolare ;-)

Art Travelling ha detto...

Grande! Grazie per la dritta, domani vado giusto in brianza a trovare mia madre e li cerco :)